Come sapere se il tuo cellulare è vittima di un malware

Hai notato che il tuo telefono cellulare ha iniziato a fallire in modo imprevisto? Forse un virus ti è entrato o sei vittima di un malware, quindi ti offriremo una guida passo-passo per spiegare come sapere se il tuo cellulare è vittima di malware .

Il malware sugli smartphone è diventato sempre più frequente, quindi è diventato più necessario per gli utenti sapere come proteggere i loro dispositivi. Più informazioni memorizziamo sui nostri telefoni, maggiore è la ragione per assicurarci di proteggere i nostri dispositivi perché le conseguenze di tale perdita diventano più significative. Dobbiamo tenere presente che ci sono minacce o virus che possono essere nascosti nei dispositivi degli utenti e non ne veniamo a conoscenza fino a quando il dispositivo non è stato attaccato in modo tale che le nostre password, informazioni di contatto, foto e file privati ​​siano compromessi, quindi dobbiamo essere vigili e cercare di scoprire se il cellulare è stato attaccato da malware.

Passi per sapere se il tuo cellulare è vittima di un malware

Ci sono molti modi in cui il malware può nascondersi, ma una volta che è stato messo in atto, noterai segni di attività illegittima a cui dovresti prestare attenzione. Sono i seguenti:

Il sistema o le applicazioni iniziano a comportarsi in modo irregolare

  1. Se hai improvvisamente delle applicazioni che non funzionano, anche se funzionavano bene, poteva esserci un attacco di malware. I segnali di strane attività sono la chiusura improvvisa dell'applicazione o la visualizzazione di diversi messaggi di errore. Ciò significa che un codice dannoso viene eseguito in background e interferisce con i normali processi.
  2. Quando il malware ha rilevato un'applicazione, può accedere illegalmente alle autorizzazioni precedentemente concesse ed eseguire comandi con autorizzazioni di amministratore. Questi attacchi possono essere notati dall'utente se succede.
  3. Altri segni di attività malware: la batteria si scarica più velocemente del normale, le chiamate e i messaggi non raggiungono la destinazione e altri usi eccessivi delle risorse del dispositivo.
  4. Cosa dovresti fare: conoscere l'applicazione prima di installarla sul telefono e scaricarla da fonti ufficiali, come Apple Store o Google Play Store. Controlla tutte le applicazioni installate sul tuo telefono e controlla se ce ne sono che non riconosci. Verifica le autorizzazioni dell'applicazione e assicurati che non ti vengano addebitati acquisti online che non hai effettuato.
  5. Durante l'installazione e l'esecuzione di applicazioni, prestare attenzione alle autorizzazioni concesse, in particolare se si richiedono autorizzazioni di amministratore. È possibile che non sia possibile disinstallare l'applicazione tramite la configurazione del sistema.

I record di chiamate e SMS includono numeri sconosciuti

  1. Questi numeri sconosciuti possono essere numeri internazionali a cui il malware chiama o invia messaggi autonomamente. WeLiveSecurity.com identifica questo tipo di malware nella famiglia Android / TrojanSMS, che è cresciuto in modo esponenziale: circa 50 nuovi esempi vengono rilevati ogni mese e non ci sono segni di diminuzione nel prossimo futuro.
  2. Cosa dovresti fare : controlla sempre la cronologia delle chiamate e l'SMS in modo che questi numeri sconosciuti non vengano rilevati inosservati. Non scaricare da fonti non ufficiali e fare attenzione con le autorizzazioni concesse durante l'installazione delle applicazioni.

L'uso dei dati è aumentato molto più del normale

  1. Se si osserva una quantità eccessiva di scambio di dati, anche quando non si utilizza il dispositivo, esiste una forte possibilità che il dispositivo presenti malware. Le applicazioni dannose sfruttano il piano dati disponibile per scambiare informazioni con i centri di comando e controllo gestiti da criminali informatici.
  2. Che cosa dovresti fare : scoprire quanti dati il ​​dispositivo è stato divorato nella sezione "Utilizzo dati" del dispositivo.

Il dispositivo invia e riceve strani messaggi di testo.

  1. I criminali informatici infettano i dispositivi mobili inviando messaggi di testo contenenti comandi che devono essere interpretati dal malware, che quindi esegue l'azione corrispondente. Molti programmi dannosi possono eliminare questi messaggi in modo che l'utente li passi inosservati.
  2. I numeri di telefono nell'elenco dei contatti possono anche ricevere questi messaggi di test e il destinatario può scaricare inconsapevolmente il contenuto dannoso facendo clic sui collegamenti.
  3. Cosa dovresti fare: se vedi questi strani messaggi di testo, non ignorarli. Il dispositivo ha un'applicazione dannosa che deve essere rimossa in modo sicuro. Se ricevi un messaggio di testo che ti chiede di fare clic su un link, usa il buon senso e non farlo. E informa immediatamente il mittente di questo malware.

Con questi passaggi saprai che il tuo cellulare ha un malware installato, quindi oltre a fare la cosa giusta, puoi cambiare le password dei tuoi account per ogni evenienza e non ti farà male neanche aggiornare il sistema.